Google+ Followers

sabato 11 febbraio 2017

“Indizi di qualità e visual communication per la gastronomia 2.0”

Con il motto “un immagine vale più di mille parole”, il 16 febbraio all’Istituto Alberghiero Piranesi di Paestum/Capaccio prende il via il primo di una serie di corsi dedicati alla comunicazione visiva e la food photography destinati agli studenti del IV e V anno tenuti in vari istituti scolastici. 

La filosofia che ispira questo percorso formativo trae origine dalla convinzione che la psicologia della percezione visiva, la psicologia della forma (Gestalt Psicjology) ed alcuni principi del basic design possono apportare consistenti benefici al settore ristorativo. Il corso prevede tre incontri, i primi due di tipo teorico e il terzo di tipo pratico, in cui gli studenti sperimenteranno quanto appreso attraverso la composizione di un piatto destinato alla fotografia.

A farsi promotore di questa serie di workshop è il dr. Enrico De Nigris con una formazione accademica in psicologia sociale e specializzato in Psicologia della Comunicazione e del Marketing, che ha condotto vari studi per il miglioramento della presentazione di una pietanza e da tempo impegnato nella promozione dell’enogastronomia campana.


A differenza dell’anno scolastico 2015/2016 che vedeva il coinvolgimento di soli due scuole, e cioè l’Istituto Alberghiero E. Ferrari di Battipaglia e l’Istituto Alberghiero Ancel Kyes di Castelnuovo Cilento, quest’anno l’interesse per questa materia si è estesa a ben cinque Istituti scolastici, come il Virtuoso di Salerno, il Ferrari di Battipaglia, il Corbino di Contursi, il Piranesi di Capaccio-Paestum e l’Ancel Keys di Castelnuovo Cilento.


Nessun commento:

Posta un commento