Google+ Followers

domenica 21 maggio 2017

Degustandum… un’esperienza da vivere!



Ieri giovedì 18 maggio si è svolto “Degustandum”, una serata dedicata alla degustazione di pietanze a base di pesce a cui sono stati abbinati sapientemente dei vini a cura del noto Maitre d’Hotel e Sommelier Diodato Buonora.

Con la nuova gestione, il ristorante “Nostro”, situato lungo la S.s. 18 in loc. Cioffi – Eboli (Sa), riparte la con il format “Nostro-Artigiani del Gusto”, dimostrando di avere competenze adeguate per offrire un’accoglienza che va oltre del qualità del piatto.

La filosofia gestionale di questa nuova organizzazione prevede una gerarchia di valori al cui vertice è posizionata la soddisfazione del cliente, che mai deve lasciare il locale a “pancia vuota” provando la sensazione di essere stato “rapinato”. Quindi al dilemma “Qualità o quantità”, la nuova gestione risponde con la parola d’ordine “Qualità nelle giuste dosi ad un prezzo onesto”.

La maestria del pizzaiolo Francesco Carlino, lo Chef Davide Ciancio e il pasticciere Maurizio Cerri ha accarezzato raffinatamente il palato degli ospiti con un entrée, due antipasti, due primi, due secondi (tutti a base di pesce) e quattro assaggi di dolci.

Tra le presenze rilevanti vi era la Dr.ssa Cecilia Francese non che sindaco di Battipaglia, il consigliere Dr. Pino Bovi, l’ex sindaco di Eboli Gerardo Rosania, il sindaco di Eboli attualmente in carica Massimo Cariello, Vito Leso, il Pres. Confcommercio di Battipaglia Massimo Sorvillo, Paolo Ferro di Confcommercio Salerno, Lucio Rossomando di Radio Castelluccio

.Tra i partner della serata figurano l’Azienda agricola “La fungaia battipagliese” con la produzione di funghi Cardoncello e Pioppino, l’azienda selezionatrice di prodotti di alta qualità “Vannalat” per i prodotti caseari, l’azienda viti-vinicola Cicalese Rossella, azienda viti-vinicola Cuomo, l’azienda vinicola Altomonte, la Pescheria da Mario di Battipaglia e il supporto tecnico organizzativo di Emmanuele Sicignano.

L’evento è stato organizzato da “Gusto d’Autore, indizi di qualità gastronomica”.

Nessun commento:

Posta un commento